Glossario delle minacce informatiche – Adware

Avangate ItaliaAvast AVG Informazioni ProdottiGlossario delle minacce informatiche – Adware
28
Apr
2021

Da oggi partiamo con la pubblicazione di un glossario delle principali minacce informatiche.
Per ogni minaccia descriveremo cos’è, la origini, come riconoscerla e come proteggersi.
Seguici sul nostro blog o in LinkedIn per scoprirle tutte.

Adware (Advertising supported software)
Tutti odiamo i fastidiosi pop-up.
L’Adware è un software, aggiunto al sistema, spesso in maniera inconsapevole, durante la navigazione in Internet o l’installazione di applicazioni gratuite, programmato per raccogliere informazioni sulle operazioni effettuate dall’utente e per visualizzare periodicamente messaggi pubblicitari non richiesti.
Nel caso “benevolo” l’Adware visualizza solo delle pubblicità in cambio dell’utilizzo gratuito del software o dell’app.
Nel caso invece malevolo o fraudolento, l’Adware mette a rischio la stabilità e la sicurezza del dispositivo. L’utente viene bombardato con innumerevoli finestre pop-up che possono risultare solo fastidiose o rendere inutilizzabile il dispositivo, vengono raccolte informazioni personali, tracciati i siti web visitati, registrate le digitazioni sulla tastiera (funzionalità keylogger). L’Adware può arrivare anche a rallentare o danneggiare il dispositivo sovraccaricando le risorse e degradando il livello delle prestazioni (utilizzo disco, ram, Gpu o Cpu).

Origine del contagio da adware
Come gli Spyware, gli Adware sono spesso occultati in software gratuiti, ma possono anche essere installati nel browser o nel sistema operativo sfruttando falle della sicurezza.

Sintomi da Adware
Ci sono diversi segnali o indicatori per capire se il proprio dispositivo è infetto da Adware:

  • Il browser ha iniziato a rallentare e/o si blocca molto spesso
  • Compaiono finestre pubblicitarie in applicazioni in cui prima non erano presenti
  • La pagina iniziale (home page) del browser è cambiata e non si riesce a reimpostarla
  • Quando si tenta di andare su certe pagine si viene reindirizzati su altre
  • Nel browser ci sono nuove barre di strumenti o estensioni
  • Premendo sulla pagina si aprono uno o più pop-up di annunci
  • Nella lista dei programmi o app installate sul dispositivo risultano nuove voci impreviste (bianche o con nomi sconosciuti).

Rimozione degli adware
Prima di rimuovere un Adware dal proprio dispositivo, è consigliabile eseguire il backup dei file importanti che si desidera proteggere. Utilizzare quindi uno strumento antivirus per analizzare il proprio dispositivo e rimuovere qualsiasi Adware eventualmente presente.

Prevenzione e difesa da Adware
Esistono alcune semplici precauzioni per evitare il “contagio” da Adware:
– Assicurarsi che il proprio browser, sistema operativo e software abbiano sempre installati gli aggiornamenti più recenti.
– Installare una soluzione antivirus/protezione dell’endpoint affidabile in grado di prevenire, riconoscere in tempo reale e rimuovere gli Adware. Suggeriamo di scegliere una soluzione a pagamento perchè le versioni gratuite mancano sempre di qualche funzionalità o sono limitate.
– Attivare un firewall (dispositivo o software per la sicurezza della rete che permette di monitorare il traffico in entrata e in uscita utilizzando una serie predefinita di regole di sicurezza per consentire o bloccare gli eventi).
– Quando si sceglie di istallare programmi o applicazioni software, scaricarli utilizzando solamente i siti e store ufficiali (Microsoft Store, Google Play, Apple Store,…) e prediligere le app più diffuse facendo attenzione che il nome sia corretto (es. Twitter e non TwItter).
– Prima di installare un programma verificare i file con una scansione antivirus
– Durante l’installazione di un software o un’app porre attenzione a tutte le finestre e riquadri di selezione proposti e leggere le condizioni di utilizzo. Se non si è sicuri, non procedere all’installazione e rivolgersi a personale competente per farsi consigliare.